CAULONIA: SE VOGLIAMO SCONFIGGERE IL CORONAVIRUS, STIAMO A CASA! SI MOLTIPLICANO GLI APPELLI. ENCOMIABILE L’IMPEGNO DEL TENENTE SERENA SCUDERI

559

Si moltiplicano gli appelli delle Istituzioni e anche delle persone di buonsenso, affinché i cittadini, di tutte le età, stiano nelle proprie abitazioni, in rispetto delle disposizioni governative e, soprattutto, per la salvaguardia della propria vita. Un eccellente, impagabile ed encomiabile lavoro di monitoraggio e controllo, in queste ore concitate e drammatiche, e una notevole opera di sensibilizzazione viene svolta, a Caulonia, dal tenente Serena Scuderi, comandante del Corpo della Polizia Municipale. Oltre ad impegnarsi, con i propri collaboratori, per rendere meno faticosa questa fase, alla collettività, nel rispetto delle misure adottate e necessarie per sconfiggere il virus, la numero uno del Corpo di Polizia municipale cauloniese, ha posto in essere iniziative a tutela della sicurezza e salute pubblica. Ovviamente, molti cittadini devono capire che si lotta contro un virus misterioso, imprevedibile e, purtroppo, anche implacabile e non è possibile vivere secondo le consuete abitudini ma bisogna adeguarsi al momento, per tutelare la propria salute, quella dei propri cari e del prossimo. Purtroppo, i comportamenti irresponsabili non accennano a diminuire e, di conseguenza, aumentano i rischi per tutti. Non ci si lamenti, poi, del rigore e della severità con cui la polizia municipale o le forze dell’ordine debbono far rispettare i provvedimenti assunti. È bene rammentare, a riguardo, che verranno intensificati i controlli da parte delle Autorità preposte, per verificare il rispetto delle norme. “Chi ha orecchi per intendere, intenda!”

Il tenente Serena Scuderi
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.