5 Dicembre 2020

Coronavirus: quinto decesso in Calabria, morto un 69enne di Gallico

Sale a cinque il numero di decessi causati da contagio da Coronavirus in Calabria. Nella tarda serata di ieri è deceduto un uomo di 69 anni del quartiere Gallico di Reggio Calabria che si trovava ricoverato al Grande Ospedale Metropolitano della Città sullo Stretto. Il paziente soffriva di altre patologie pregresse ed era in terapia intensiva quando le sue condizioni cliniche si sono aggravate fino al decesso. La direzione ospedaliera comunica infatti che “il paziente aveva un pregresso infarto miocardico ed era portatore di pace-maker. Ricoverato il 16 marzo in Malattie Infettive poiché risultato positivo al test per COVID-19, trasferito in Terapia Intensiva il 18 per l’aggravarsi delle condizioni cliniche, è venuto a mancare a causa di una gravissima insufficienza respiratoria secondaria a polmonite bilaterale da COVID-19“.

La situazione in Ospedale rimane comunque tranquilla e sotto controllo. Le persone che risultano ammalate in tutto il territorio della Provincia reggina oggi sono 70:

  • 19 ricoverati nel reparto di Malattie Infettive
  • 1 ricoverato nel reparto di Pneumologia
  • 4 ricoverati in Terapia Intensiva 
  • 46 in isolamento domiciliare

In città ci sono stati 2 morti e 2 guariti. I numeri rimangono assolutamente al di sotto della soglia di preoccupazione per l’assorbimento dei posti letti degli Ospedali.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.