CORONAVIRUS, ANCHE A SANT’ILARIO DELLO JONIO DISPOSTA LA CHIUSURA DEL LUNGOMARE, PARCHI E AREE VERDI

500

Nuove misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza COVID-19 sul territorio di Sant’Ilario dello Jonio. Considerato che il progressivo aggravamento dell’emergenza epidemiologica impone di adottare ogni possibile e ulteriore misura finalizzata a contrastare la diffusione dell’epidemia e che, al fine di prevenire e contenere il rischio di contagio, occorre evitare assembramenti e contatti ravvicinati fra le persone anche in luoghi pubblici o aperti al pubblico, il sindaco Giuseppe Monteleone ha disposto il divieto di accesso a tutti i parchi, i giardini pubblici, le aree verdi e le aree gioco presenti sul territorio comunale, la chiusura del lungomare cittadino e delle aree pertinenti della spiaggia e dell’arenile, il divieto di pratica sport all’aperto, in forma aggregata o individuale, salvo che per necessità di salute debitamente certificate. L’attività di vendita di beni alimentari è consentita dalle ore 8,00 alle 19,00, nei giorni feriali, e dalle 8,00 alle 13,00, nei giorni festivi. Le altre attività, come da decreto ministeriale, saranno aperte dalle 8,00 alle 13,00. Le farmacie e le parafarmacie sono escluse dal presente provvedimento. È consentito recarsi a fare la spesa esclusivamente in forma individuale ed è, altresì, consentito portare fuori il cane solo per la gestione delle necessarie esigenze fisiologiche entro il perimetro di mt 200 dalla propria abitazione e per i controlli veterinari. Il provvedimento è in vigore dalle ore 24 del 20 marzo 2020 fino a nuove disposizioni. Ufficio Stampa Comune Sant’Ilario dello Jonio

CIAVULA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.