CORONAVIRUS, CAOS TRASPORTI PER MESSINA: OTTANTA PERSONE CON MINORI BLOCCATE A REGGIO

224

A “Pomeriggio Cinque” il sindaco Cateno De Luca autorizza le famiglie a raggiungere lʼisola ma dovranno sottoporsi all’auto-quarantena

Ottanta persone con venti minori sono bloccate a Villa San GiovanniReggio Calabria, in attesa di poter raggiungere la regione Sicilia. Queste famiglie non possono tornare indietro né hanno il permesso di partire e rimangono così in attesa di una decisione da parte delle autorità. A “Pomeriggio Cinque” il sindaco di Messina Cateno De Luca risolve finalmente la situazione: “Sono lì per i nostri errori: dovevano essere fermati prima. Ci facciamo carico di questa responsabilità e non possiamo lasciarli più lì: sono pronto ad accoglierli”. Il primo cittadino siciliano precisa anche che verranno controllate “provenienza, certificazioni e i sindaci delle destinazioni finali di queste persone verranno avvisati e saranno responsabili della loro auto-quarantena”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.