CORONAVIRUS: CENTINAIA DI DIPENDENTI IN MALATTIA ALL’OSPEDALE DI CROTONE. WANDA FERRO: “UNA VERGOGNA CHE NON PUÒ OFFUSCARE IL SACRIFICIO DI CHI ONORA IL CAMICE

474

Coronavirus: centinaia di dipendenti in malattia all’ospedale di Crotone. Il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro annuncia una interrogazione: “una vergogna che non può offuscare il sacrificio di chi onora il camice”

“Bisogna fare chiarezza su quanto avvenuto all’ospedale di Crotone  dove, secondo quanto denunciato dal direttore generale, centinaia tra medici, infermieri e operatori sanitari si sarebbero messi in malattia, in coincidenza con l’acuirsi dell’emergenza coronavirus. Il dato è certamente anomalo, ed individuare e stroncare eventuali situazioni di abuso è doveroso sia nei confronti di chi è realmente ammalato, sia nei confronti di quel personale sanitario che in tutti gli ospedali, anche in quelli calabresi, sta lottando in prima linea per salvare la vita ai pazienti, con enormi sacrifici personali e familiari, e senza tirarsi indietro davanti alla fatica e al rischio di contagio”. E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, che annuncia un’interrogazione al governo sulla vicenda. “Le autorità preposte – prosegue Wanda Ferro – devono fare immediatamente luce sull’eventuale comportamento truffaldino e irresponsabile di persone che hanno scelto, in un momento di grande difficoltà per l’intera Nazione, di sfuggire al proprio dovere. Ci sarebbe persino chi, chiamato a rinforzare gli organici dell’ospedale, si sarebbe “ammalato” il giorno dopo aver firmato il contratto. Si tratta di una vicenda di una gravità inaudita, ancor di più in una regione che vive una drammatica carenza di personale e di strutture, e che con grande sforzo di tutti si sta organizzando per affrontare una grave emergenza sanitaria. Una vergogna che non può offuscare il lavoro di chi, negli ospedali calabresi, sta onorando il camice che indossa, mostrando dedizione, coraggio e responsabilità nei confronti dell’intera collettività. Gli abusi vanno puniti con l’immediato licenziamento e l’applicazione di pene esemplari qualora vengano accertate fattispecie di reato”.  

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.