CORONAVIRUS : KLAUS DAVI RISCHIO RIVOLTE NELLA LOCRIDE STATO INCOSCIENTE BATTA UN COLPO

349

“Il rischio rivolte dettate dalla fame e dalla povertà nella Locride è dietro l’angolo. Ricevo lettere da cittadini di vari paesi di queste bellissime zone  che stanno raggiungendo il massimo della sopportazione, chiusi in casa non ce la fanno più. Mentre il governo traccheggia e l’Europa sembra volere condannare a morte l’Italia , ho paura che la situazione di qui a breve possa degenerare. A questi territori lo Stato ha solo tolto. Ha negato i servizi di base. Ha negato la dignità. Ha negato il futuro. L’ultimo episodio è stata la letterale fuga da Reggio Calabria dei tre commissari indicati per ‘moralizzare’ la ‘sanità mafiosa’. Purtroppo non è la prima volta che lo Stato ci manda burocrati   cosi mediocri, perché ci umilia anche con la scelta di rappresentanti non all’altezza, per usare un eufemismo. Ma non si può solo reprimere, non si può solo sfruttare, non si può solo umiliare. Conte, se ci sei, batti un colpo che qui le cose stanno per precipitare. Lo Stato deve prevenire deve aiutarci e non affidandoci alla dittatura della burocrazia ! . . “ Lo ha dichiarato Klaus Davi consigliere comunale di San Luca.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.