CORONAVIRUS, POSITIVI TRE CASI A COSENZA E DUE A CATANZARO

468

A dare notizia del primo caso, il presidente Jole Santelli: «Aspettiamo conferma dall’Istituto superiore di Sanità». Due persone originarie di Mirto Crosia sono ricoverate nel nosocomio cosentino. Nell’ospedale del capoluogo si trova invece una coppia di Vibo Valentia

«Il laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza ci ha comunicato l’esito positivo di tre tamponi effettuati su altrettanti pazienti. Si tratta di due persone ricoverate nel reparto di Malattie infettive del nosocomio cosentino mentre il terzo tampone è stato effettuato su un paziente residente nella provincia di Cosenza. Come previsto dal protocollo, i campioni per i test di conferma sono stati inviati all’Istituto Superiore di Sanità siamo in attesa degli esiti». Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria. Ad essere affidate alle cure dei sanitari dell’ospedale di Cosenza è una coppia originaria di Mirto Crosia. Il marito informatore medico scientifico nelle scorse settimane aveva partecipato anche ad un convegno a Lamezia Terme. Il terzo paziente è invece originario del comune di Corigliano Rossano di 78 che si è presentato all’ospedale di Corigliano, cardiopatico con sospetta polmonite.
DUE CASI A CATANZARO Si è in attesa della conferma dall’Istituto Superiore di Sanità, ma risultano positivi al Covid-19 anche due pazienti che attualmente si trovano al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Si tratta di due persone originarie della provincia di Vibo Valentia.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.