LA FIWUK DSA CONI SOSPENDE L’ATTIVITÀ FEDERALE, FINO A INIZIO APRILE, PER IL COVID – 19

218

In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri adottato in data 4 marzo 2020 per contrastare il diffondersi del virus COVID-19, la Federazione Italiana Wushu Kung Fu, magistralmente presieduta dall’avvocato Vincenzo Drago, ha scelto di sospendere ogni attività agonistica federale, al momento, fino al 3 aprile 2020, data indicata quale termine del Decreto. Come ha spiegato il Segretario Generale, il dott. Sebastiano Ettore Spoto, tra l’altro cavaliere della Repubblica, “Vengono rinviate a data da destinarsi tutte le manifestazioni agonistiche del calendario federale a carattere nazionale, interregionale, regionale e le “gare satellite”, previste dal 5 marzo al 3 aprile 2020.”

Inoltre la Federazione Italiana Wushu Kung Fu, sospende le attività addestrative collegiali in funzione delle prossime attività internazionali giovanili (di cui la FIWuK si sta facendo portatrice per il rinvio delle stesse).

Il Consiglio federale, nella sua prossima riunione, adotterà le decisioni necessarie a far fronte all’emergenza.

Inoltre, in riferimento alle attività addestrative nei Club, la Federazione Italiana Wushu Kung Fu evidenzia che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, all’art. 1, comma 1, punto c), stabilisce che all’interno delle Società sportive, ad eccezione di quelle ubicate nei Comuni indicati nell’allegato 1 ricadenti nella cosiddetta “zona rossa”, possano essere svolte sedute di allenamento per atleti agonisti, esclusivamente in assenza di pubblico.

Le Associazioni sono comunque tenute ad attenersi a quanto previsto nel Decreto, in merito ai controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus nei confronti di atleti, tecnici, dirigenti etc. .
Sempre secondo quanto previsto all’art.1 del Decreto sono ammessi lo sport di base e le attività motorie in genere, a condizione che venga assicurato il rispetto delle raccomandazioni di cui all’allegato 1, lettera d) del Decreto “mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro”.

Inoltre, il presidente Drago ha rammentato la necessità di adottare comunque tutte le misure igieniche previste dall’allegato 1 del Decreto.

Il Presidente FIWUK, avvocato Vincenzo Drago
Il Segretario Generale, dr. Sebastiano Ettore Spoto
Il Consiglio federale Fiwuk
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.