LOCRI (RC) : IL SINDACO CALABRESE :”UN NETTO “NO” A TRASFORMARE L’OSPEDALE DELLA LOCRIDE IN CENTRO COVID 19″

239

Un netto “no” a trasformare l’Ospedale della Locride in Centro Covid 19.
Trasformare l’Ospedale della Locride, fino ad oggi abbandonato, malgrado le costanti proteste dei Sindaci e dei cittadini della Locride, rappresenta l’ennesima mortificazione per tutto il territorio.
Un’idea demenziale che porterebbe in pochissimo tempo il popolo della locride ad essere privato di assistenza ospedaliera per le varie patologie ed esporrebbe a seri rischi l’intero territorio considerata la superficialità di chi oggi sta gestendo la sanità in Calabria e nella nostra provincia.
Tutto ciò è assolutamente indegno nei confronti di un territorio quotidianamente bistrattato.
Fate un ospedale militare, trovate una struttura isolata con personale dedicato, ma lasciate in pace il nostro povero ospedale che fino ad oggi avete volutamente e sempre trascurato.
Oggi pomeriggio, in un incontro urgente e straordinario tra una delegazione di Sindaci, i Consiglieri Regionali Raffaele Sainato e Giacomo Crinò e i Dirigenti Medici apicali dei reparti ospedalieri si è condivisa la totale contrarietà a tale ipotesi.
Si avvisa il “raffinato” suggeritore di questa malsana determinazione ed eventuali ipotetici esecutori che non sarà consentito a nessuno perpetrare ulteriori danni alla Locride approfittando della grave situazione in cui versa l’Italia.
Se qualcuno pensa che la mia sia una dichiarazione di guerra fa bene a pensarlo, perché lo è! Non lo permetteremo.
Giovanni Calabrese
Sindaco Città di Locri

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.