4 Dicembre 2020

“E’ urgente formare una squadra che individui, iniziando dalle  strutture ospedaliere ed  ex ospedaliere di Locri e Siderno, spazi idonei a ospitare posti letto, dotandoli di apparecchiature e personale. Se non è stato ancora fatto, si inizi a farlo oggi affinchè la squadra sia in campo, operativa, già da domani, lunedi 16”. È questo l’appello dell’Avv. Francesco Macrì già Sindaco di Marina di Gioiosa e da sempre molto attento alle tematiche sanitarie della Locride in questo particolare momento di diffusione del coronavirus in Calabria. In teoria, aggiungiamo noi, questo compito dovrebbe essere svolto dal management della ASP in coordinamento con le altre aziende e con la Regione ed il commissario straordinario ma l’assenza di informazioni rimane un tantino inquietante.
La  proposta di Macrì, che ci sentiamo di condividere, sarebbe molto semplice: “formare una squadra di 4/5 persone: un ingegnere/architetto, esperto di progettazione di strutture ospedaliere, un tecnico Asp che conosca l’attuale condizione degli ospedali di Locri e Siderno, uno o due amministrativi che confezionino il tutto e lo spediscano agli indirizzi giusti ossia al Ministro della salute, Protezione civile nazionale, regionale e locale, Presidente Giunta regionale, Sindaci della Locride, Presidente Città metropolitana”.
Lr ecodellalocride

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.