3 Dicembre 2020

Proseguono intanto i lavori alla “XXV Aprile”: demolita la storica palestra

Novità sul fronte dei lavori pubblici in tema di edilizia scolastica, come si è appreso dall’assessore ai Lavori pubblici Francesco Scali. Sono entrati in fase esecutiva e saranno a giorni inviati alla Suap (Stazione unica appaltante) della Città Metropolitana per l’appalto i lavori di adeguamento sismico ed impiantistico previsti, su iniziativa del Comune, per l’istituto superiore di primo grado “Filocamo”. Il plesso che ospita la scuola media, infatti, dopo oltre 50 anni di vita e benché in condizioni di agibilità, necessita di interventi mirati a garantire un adeguato livello di sicurezza sismica e un migliore confort ambientale.

Il progetto esecutivo è stato redatto dal dirigente dell’Area tecnica del Comune, ing. Lorenzo Surace, cui ci siamo rivolti per conoscere meglio quali interventi si prevede di realizzare. «Saranno incamiciate le tamponature perimetrali, rinforzate le travi, i pilastri e i solai, e saranno sottoposti a manutenzione i giunti tecnici esistenti – spiega il progettista. – Saranno anche eseguiti interventi mirati di adeguamento dell’impianto di riscaldamento e installatati nuovi sistemi a risparmio energetico di ultima generazione, dimensionati correttamente per il volume da scaldare e garantire una adeguata temperatura alle aule durante i mesi invernali».

Ma non solo. «Al fine di rendere l’edificio maggiormente efficiente dal punto di vista energetico – prosegue il responsabile dell’area tecnica – si interverrà sul miglioramento dell’involucro esterno delle facciate. Le lavorazioni comprenderanno anche la realizzazione di un cappotto termico in fibra naturale di sughero dalle elevate caratteristiche di isolamento termo-acustico». Gli interventi interesseranno, inoltre, anche gli impianti antincendio, idraulico-sanitario ed elettrico dell’edificio scolastico, che saranno tutti adeguati a norma. L’importo complessivo del progetto, finanziato dalla Regione è di 1.769.137,12 euro.

Intanto proseguono i lavori all’interno del cantiere allestito all’angolo di via Sonnino per la realizzazione della nuova palestra della scuola primaria del plesso “XXV Aprile”, con annessi locali che saranno destinati a nuovi uffici. Si tratta di interventi programmati sempre dall’amministrazione comunale, con progetto del Comune redatto da Lorenzo Surace e direzione dei lavori affidata all’ing. Vincenzo Alvaro. Le ruspe all’interno del cantiere hanno già demolito il vecchio edificio annesso alle scuole elementari che negli anni passati, oltre ad ospitare i bambini impegnati in attività di educazione fisica (oggi scienze dell’attività motoria), canto e musica, recite scolastiche, è stato anche il punto di riferimento di tante iniziative del Centro di aggregazione sociale per anziani, come serate di ballo, rappresentazioni teatrali, attività motorie e momenti conviviali. Con la demolizione della vecchia palestra, si è detto addio, quindi, anche ad un importante pezzo di “storia” che ha segnato la memoria affettiva per più di una generazione di roccellesi.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.