ROCCELLESI E CITTADINI DELLA LOCRIDE PER SCONFIGGERE IL CORONAVIRUS, RESTATE A CASA. LO SCRIVE SU FACEBOOK IL TENENTE FRAGOMELI

446

Con un post chiaro e inequivocabile, che val la pena riportare, qui di seguito, il tenente Alfredo Fragomeli, eccellente comandante del Corpo della Polizia Municipale di Roccella Ionica, invita i cittadini a salvaguardarsi e salvaguardare, dalla pandemia, rimanendo a casa. Ma ecco quanto ha scritto l’ufficiale:

“Mi appello a tutti i roccellesi che ancora non hanno compreso quanto sia importante restare a casa e bloccare qualsiasi occasione di contagio. Lo Stato e le istituzioni tutte vi chiedono di rimanere a casa e di non uscire se non per effettuare acquisti essenziali, per esigenze mediche o lavorative. È possibile anche effettuare brevi passeggiate in solitudine. Al di fuori di queste ipotesi, uscire di casa, fermarsi per strada o in piazza o girovagare senza meta, È VIETATO, passibile di denuncia penale e, permettetemi di dire, veramente stupido! È il momento della responsabilità. Pensate ai vostri cari, alla loro incolumità che state mettendo a rischio. Ci sarà tempo e modo per tornare alle vecchie e care abitudini. Ora dobbiamo rispettare le regole in maniera rigorosa, in modo da non vanificare i sacrifici di un intera nazione. Ricordo che tutte le forze dell’Ordine sono impegnate a reprimere e sanzionare i comportamenti che vìolino i decreti in vigore.”

Il comandante, tenente Alfredo Fragomeli
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.