5 Dicembre 2020

 Anche in tempo di coronavirus a Siderno si guarda al futuro. “Operatori turistici, Pro Loco e Coordinamento della Associazioni, insieme, per il rilancio economico di Siderno”. E’ lo slogan che apre un comunicato congiunto delle tre strutture operative che, a breve, si riuniranno ufficialmente per mettere a punto un apposito programma. La fitta rete di cooperazione che negli ultimi tempi si è particolarmente rafforzata – è detto nella nota – ha preso atto dei segnali positivi che stanno emergendo come il Piano spiaggia in via di approvazione, la creazione dell’ Associazione Assobalneari e l’intensa attività di promozione della città che è stata attivata anche alla Bit di Milano. Cose che hanno portato gli operatori del settore a programmare un incontro per definire le linee programmatiche per tutto l’anno 2020. Le Organizzazioni interessate, infatti, mirano ad affrontare non solamente la stagione balneare ma anche a programmare una serie di iniziative per estendere l‘attività turistica durante i diversi mesi dell’anno. Quindi la sinergia tra le tre strutture viene considerata di fondamentale importanza e di notevole rilevanza turistica . La pro Loco, quanto prima ( entro fine marzo) sarà chiamata a rinnovare i suoi organi esecutivi e già nell’ultimo periodo, è stata caratterizzata anche da numerose nuove iscrizioni tendenti a contribuire a realizzare quella che viene indicata come “La Pro Loco del Futuro”. Si sta preparando , quindi, ad essere pronta a sostenere le nuove sfide che attendono la città di Siderno, nel campo turistico e non solo. ” Stiamo puntando sulla pro Loco – dice il documento – in quanto negli ultimi anni Siderno sta facendo grandi sforzi per valorizzare e promuovere le sue innumerevoli risorse Storiche, Culturali, Paesaggistiche e Climatiche. Cose che rappresentano le fondamenta, e, nella sostanza, le condizioni necessarie per poter fare turismo 12 mesi all’anno. Il lungomare, la vasta Spiaggia , le Acque Pulite, la lunga Estate, l’antico Borgo di Siderno Superiore, le numerose attrezzature Sportive, l’Ymca ,il Tennis Club , la valorizzazione in corso dello Stadio Comunale con il ripristino della Pista di Atletica leggera , l’imminente inaugurazione del Palazzetto dello Sport, la realizzazione di nuove strutture di B & B, la disponibilità di oltre mille appartamenti sfittì che potrebbero essere posizionati sul mercato. Ed ancora le apprezzabili iniziative di natura Sociale, Culturale e Turistiche, sempre in crescita, tendono a dimostrare una volontà dei Sidernesi a riprendersi la Città’ e riportarla ai lustri degli anni passati “. Un elenco di aspetti positivi di notevole valenza che giustifica appieno la necessità di una mobilitazione delle Risorse umane e Professionali della Città per sfruttare al massimo queste opportunità e quindi creare Economia e Posti di Lavoro per i giovani. Da qui la necessità di rafforzare ulteriormente la collaborazione, già’ in essere, operando, anche, in sinergia con l’Amministrazione Comunale e con i vari Enti Istituzionali per una Siderno che ha tutti i presupposti per ritornare ad essere una qualificata destinazione turistica per molti mesi all’anno.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.