Mar. Ott 26th, 2021

Bloccati da polizia e carabinieri come autori di due episodi

La Polizia e i carabinieri hanno arrestato 2 giovani di 21 anni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Procura di Reggio Calabria diretta da Giovanni Bombardieri. I due sono ritenuti responsabili delle aggressioni finalizzate alla rapina, all’estorsione e al furto, ai danni di due giovani reggini avvenute durante le notti dei weekend fra l’8 febbraio 2020 e il 23 febbraio 2020. Nel primo caso le indagini sono state condotte dalla polizia mentre nel secondo dai carabinieri. Le immagini della videosorveglianza hanno contribuito all’identificazione dei due come gli autori dei colpi nelle indagini – coordinate dal procuratore aggiunto vicario Gerardo Dominijanni insieme con al pm Domenico Cappelleri, che, nelle risultanze, si sono quindi sovrapposte.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.