ANCHE L’ATTORE DI ROCCELLA JONICA RAOUL BOVA SCENDE IN CAMPO PER COMBATTERE IL CORONAVIRUS

934

L’emergenza sanitaria che ha colpito nel profondo il nostro paese sta cominciando a rallentare, anche se a piccoli passi. La gara di solidarietà a favore del personale medico però non si ferma, anzi nelle ultime settimane si è intensificata. Non solo gente comune ma l’aiuto maggiore arriva dal mondo dello showbiz che, con diverse iniziative, affronta e combatte il virus.

 

Raoul Bova è una di queste personalità che scende in campo per fronteggiare l’emergenza. Ambasciatore anche lui della Croce Rossa italiana, con una foto pubblicata sui social e un comunicato che stato diffuso sull’Ansa, racconta il motivo per quale ha deciso di mettersi in prima linea al fianco del personale medico.

Raoul Bova infatti ha messo a disposizione la sua masseria in Puglia affermando: “Se ne avessero bisogno, la casa è lì a disposizione per voi – e aggiunge -. Io ammiro il lavoro di questi volontari. Nell’aiutare gli altri trovano una ragione importante, una missione che oggi più che mai è necessaria. Dal semplice abbraccio fino agli aiuti sanitari veri e propri”. Un’iniziativa che, appunto, è partita dopo la condivisione su instagram che Bova ha pubblicato sul suo profilo. Uno scatto in cui appare serio e compito con indosso una maglietta della Croce Rossa. E come l’attore ci tiene a sottolineare, questi aiuti al personale medico e sanitario, rappresentano il primo step di un progetto ben più ambizioso. Nel futuro si intravide la realizzazione di una serie tv sulla vita dei medici al tempo del coronavirus “Ho intenzione di raccontare la vita di questi eroi che hanno deciso di aiutare tutti solo perché è nella loro natura farlo – rivela Bova -. Il progetto potrebbe diventare concreto. È già in fase di scrittura avanzata. Saranno sei puntate ispirate a fatti realmente accaduti qui in Italia ma senza dimenticare di volgere uno sguardo anche al fronte internazionale”.

La masseria che Raoul Bova ha messo a disposizione è stata comprata più di un anno fa. Si trova in Puglia, vicino San Giovanni, per la precisione in Valle D’Itria. Il progetto è nato già da tempo, ma dalla sua quarantena, l’attore ha voluto renderlo pubblico. La Croce Rossa può contare su diversi aiuti che, a dire il vero, sono stati molti utili per un settore in difficoltà. Di recente anche Sharon Stone, in un video messaggio, ha espresso la sua vicinanza all’Italia e a tutto il personale.

https://www.ilgiornale.it/

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.