Gio. Gen 21st, 2021

Nella serata di ieri 02.04 u.s. le Forze dell’Ordine e successivamente i Responsabili
territoriali dell’A.S.P. di Reggio Calabria mi hanno comunicato al sindaco del Comune di Bovalino Vincenzo Maesano che sul territorio comunale, una persona è risultata positiva al primo tampone per la diagnosi del COVID-19.
Pochi minuti fa è arrivata la conferma della positività al COVID-19 anche del secondo
tampone.
La persona è domiciliata a Bovalino e si trova in quarantena obbligatoria come da
ordinanza sindacale n. 182 (prot. N. 4386 del 03 aprile 2020). Anche in questo caso lo
stato di salute non presenta criticità, tanto che i medici hanno prescritto la terapia
domiciliare.
La stessa attualmente si trova da sola in quanto i componenti conviventi del nucleo
familiare si sono trasferiti presso altro comune.
Unitamente alle Forze dell’ordine sono state disposte tutte le attività necessarie per
ricostruire le vicende relative al contagio che è avvenuto fuori dal Comune di Bovalino.
Si invita la cittadinanza anche in questo caso a restare tranquilla in quanto si tratta di
un contagio circoscritto. Infatti la persona contagiata, svolgendo un’attività lavorativa
esposta al contagio, si è attenuta alle prescrizioni previste dalla normativa vigente.
A nome di tutta la comunità bovalinese si esprime vicinanza con gli auguri di una
pronta guarigione.
Infine, si richiama l’attenzione al rispetto di tutte le misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia e di non sottovalutare le raccomandazioni delle autorità competenti al fine di continuare a preservare la salute pubblica.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.