Mer. Gen 20th, 2021

 L’Autorità portuale di Gioia Tauro, guidata dal commissario straordinario Andrea Agostinelli, ha proceduto all’esenzione temporanea della riscossione delle tasse d’ancoraggio e dei canoni demaniali, in linea con quanto determinato da Assoporti, per fronteggiare la riduzione dei traffici marittimi di trasporto merci e persone e per dare immediato sostegno all’economia dell’intero settore, compreso anche il comparto turistico. La misura riguarda anche a supporto di quelle realtà aziendali impegnate nel settore della nautica da diporto e in attività con finalità turistiche ricreative. L’obiettivo “è continuare a dare un chiaro supporto all’economia del territorio e quindi alle realtà imprenditoriali di settore che operano nei porti di Gioia, Corigliano Calabro, Crotone e Palmi, per mitigare gli effetti economici derivanti dalla diffusione del contagio da COVID-19”.

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.