CORONAVIRUS: CANTI E BALLI IL GIORNO DI PASQUA, 7 DENUNCIATI

273

Individuati dalla Polizia dopo video postati su whatsapp

Sette persone, tra le quali due minorenni, sono stati denunciati da personale della Questura di Crotone per la violazione delle norme finalizzate al contenimento della pandemia da Covid-19. In particolare, i sette, secondo quanto accertato dagli investigatori, il giorno di Pasqua hanno preso parte ad assembramenti non autorizzati con balli e canti. L’attività è nata dalla divulgazione di alcuni video sulla piattaforma di messaggistica istantanea Whatsapp. Immagini nelle quali si distinguevano alcuni soggetti intenti a cantare e ballare in palese violazione delle norme vigenti. La Questura ha anche interessato i competenti Servizi sanitari per l’applicazione di ulteriori misure. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di identificare le altre persone che hanno preso parte ai festeggiamenti.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.