CORONAVIRUS. IN CALABRIA 57 CONTAGIATI HANNO MENO DI 19 ANNI: I DATI DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ PER FASCE DI ETÀ

1038

l Covid-19 colpisce soprattutto gli anziani e le persone con patologie pregresse, ma nessuno è immune. Lo dimostra il dato calabrese fornito nell’ultimo aggiornamento della “sorveglianza integrata” l’Istituto Superiore di Sanità (Iss). Pur con una copertura non totale dei casi calabresi, quelli esaminati dall’Iss sono 785 sui 901 conteggiati al 10 aprile dall’ultimo bollettino della Regione Calabria, emerge che l’età mediana degli infetti calabresi sia di 55 anni. Inferiore rispetto alla soglia nazionale che è invece di 62 anni. 

Nel dettaglio balza all’occhio come siano colpiti anche i ragazzi e i piccolissimi. Nella suddivisione per coorti anagrafiche infatti risultano 17 casi fra i 0 e i 9 anni e 40 fra i 10 e i 19 anni. In percentuale rappresentano rispettivamente il 2,2% e il 5,1% dei casi.

Nel totale dei 785 (il dato dell’Iss è aggiornato giusto con qualche giorno di ritardo) risultano poi: 77 casi fra i 20 e 29 anni, 65 fra i 30 e i 39 anni, 121 fra i 40 e i 49 anni, 141 fra i 50 e i 59 anni, 147 fra i 60 e i 69 anni, 79 fra i 70 e 79 anni, 71 fra gli 80 e 89 anni, 25 per gli over 90 anni e 2 casi non noti. (g.r.)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.