CORONAVIRUS, POSITIVI UNA DECINA DI OSPITI DI UNA CASA DI RIPOSO A TORANO CASTELLO

366

“Una paziente ricoverata presso l’ospedale Annunziata di Cosenza è risultata positiva al COvid-19”. E’ quanto fa sapere la direzione sanitaria di Villa Torano, residenza sanitaria assistenziale e riabilitativa di Torano Castello.

Appresa la positività al tampone della donna sono scattate le contromisure. “Tutto il personale e tutti i pazienti ad oggi ricoverati – si legge ancora nel comunicato- sono stati sottoposti a tampone mentre sono state adottate tutte le ulteriori disposizioni previste in questi casi rinforzando le misure dei DPI a disposizione del personale”:

“La struttura, inoltre, si era già attrezzata con un modulo di 20 posti letto dove ospitare pazienti sintomatici, eventualmente positivi al Covid 19 o in caso di pazienti dismessi dalla fase intensiva ospedaliera grazie alla disponibilità assicurata dai dipendenti del Gruppo qualora qualcuno della struttura di Villa Torano dovesse osservare un periodo di quarantena”. 

Sarebbero oltre una decina i casi positivi al Covid 19 tra gli ospiti della casa di cura Villa Torano, che ha sede a Torano Castello, in provincia di Cosenza. Altri test sono stati effettuati sui restanti pazienti e sul personale e si attende l’esito. La notizia è stata confermata dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza e dal Comune di Torano Castello che ha avvisato la popolazione con un post sulla pagina Facebook dell’ente. “In attesa di conoscere il risultato definitivo – è scritto nel post – si invitano tutti i familiari e le persone che hanno avuto contatti, negli ultimi 15 giorni, con il personale della struttura di mettersi in quarantena volontaria evitando qualsiasi tipo di contatto anche con i propri familiari. Al resto della popolazione si raccomanda la massima attenzione del caso e la rigida osservanza delle misure varate per contrastare il virus”.

Luigi Pansini, direttore sanitario: “Sarebbero 22 i casi accertati di positività tra pazienti e personale. Altri tamponi sono in elaborazione”

Il direttore sanitario di Villa Torano, in una nota, ha spiegato che «una paziente è stata ricoverata all’ospedale dell’Annunziata. Appreso l’esito dell’esame tutto il personale e tutti i pazienti ad oggi ricoverati, sono stati sottoposti a tampone, mentre sono state adottate tutte le ulteriori disposizioni previste in questi casi rinforzando le misure dei DPI (dispositivi di protezione individuali) del personale».

«La struttura, inoltre – prosegue Pansini – si era già attrezzata con un modulo da 20 posti letto dove ospitare pazienti sintomatici, eventualmente positivi al Covid-19 o, nel caso, pazienti dimessi dalla fase intensiva ospedaliera grazie anche alla disponibilità assicurata dai dipendenti del gruppo, qualora qualcuno della struttura di Villa Torano dovesse osservare un periodo di quarantena».

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.