5 Dicembre 2020

Il blitz di ieri del presidente della Regione Jole Santelli non è passato inosservato. Oggi il premier Giuseppe Conte, nel corso dell’informativa alla Camera dei deputati, pur non nominando il caso Calabria ha “censurato” la misura estensiva che prevedeva l’anticipazione della Fase 2, anche di molto tempo sul cronoprogramma del governo. Su tutte la possibilità per bar, pizzerie e ristoranti di servire all’aperto.

Conte ha detto: “Non ci sarà un piano rimesso a iniziative improvvide di singoli enti locali ma basato su rilevazioni scientifiche. Iniziative che comportino misure meno restrittive non sono possibili, perché in contrasto con le norme nazionali, quindi sono da considerarsi a tutti gli effetti illegittime”. Lo dice il premier Giuseppe Conte nell’informativa alla Camera.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.