GIORNATA DI SOLE, CON LA MUSICA DALLE FINESTRE IN PAESE, IL GELATO DELLA LIBERAZIONE È STATO CONSEGNATO CON GIOIA E AMORE AI BAMBINI

279

In una giornata di sole, con la musica dalle finestre in  paese, il gelato della liberazione è stato consegnato con gioia e amore ai bambini di Marina di Gioiosa Ionica.

 Amministratori e volontari si sono mossi con allegria, attenzione  e prudenza nelle zone a loro designate sulla base delle richieste pervenute.

I nostri giovani hanno aspettato trepidanti l’arrivo del gelato ed emozionati per la consegna del disegno che aveva come tema il 25 Aprile.

L’iniziativa è nata per caso tra una riflessione e l’altra tra il consigliere Romeo e il consigliere Femia i quali hanno unito attività produttive e politiche sociali e giovanili.

“In questo momento storico ho visto l’importanza della cooperazione tra le attività commerciali e  produttive –  dichiara il consigliere Giuseppe Romeo – il senso di appartenenza e la voglia di ripartenza in questo periodo cosi buio e grazie ai gelatai e ai distributori di prodotti per alimenti, abbiamo potuto realizzare questa iniziativa che ha visto la gioia negli occhi dei nostri bambini .

Questo è solo l’inizio di tante iniziative.- prosegue Giuseppe Romeo –  continueremo a lavorare per la ripresa economica del paese. La nostra economia si basa sul turismo, sull’artigianato, sul commercio e sull’edilizia. Il mio impegno sarà rivolto a rilanciare le nostre tipicità apprezzate in tutto il mondo, continuando  ad interloquire con tutte le realtà istituzionali, imprenditoriali e associative del settore per rilanciare l’immagine positiva di Marina di Gioiosa. “

“La sinergia che c’è stata tra me ed il consigliere Romeo, non mi ha stupito, conosco da sempre il suo amore per il paese e la sua intraprendenza.  Sin da subito abbiamo coinvolto tutti i consiglieri e gli assessori che hanno messo il  nostro stesso slancio ed impegno, un grazie di cuore anche a loro  – dichiara  la consigliera Valentina Femia-  L’iniziativa supportata dai volontari che sono stati fondamentali per noi, ci ha regalato la riscoperta dell’attesa per le cose semplici, proprio come un gelato, il trillo del citofono. La bellezza della condivisione tra i bimbi e le loro famiglie per la realizzazione di una piccola opera d’arte sul 25 Aprile e, soprattutto  ci hanno donato le loro emozioni attraverso  i loro disegni. Abbiamo messo in atto ciò che in campagna elettorale abbiamo detto e, cioè: la volontà di costruire un paese a misura di bambino, riscoprire il senso di comunità, senza lasciare indietro nessuno.  “

La riuscita della giornata è stata possibile grazie , all’ interazione tra l’amministrazione comunale, agli eroi senza mantello dei volontari e grazie all’entusiasmo, alla  maestria e all’alta qualità dei nostri maestri gelatai ed infine, grazie al cuore grande dei distributori che ci hanno  fornito coni, bicchieri termici e coperchi per il trasporto.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.