3 Dicembre 2020

25 Aprile. Una data che è parte fondamentale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita.
Questo anno il 25 Aprile ha un sapore diverso, intimo e di profonda riflessione vista l’emergenza covid-19 che ha colpito il mondo intero.
L’amministratore comunale su impulso del consigliere delegato alle attività produttive, Giuseppe Romeo e il consigliere delegato alle politiche sociali e giovanili, Valentina Femia, hanno pensato ai più piccoli con il gelato della liberazione.
L’iniziativa che vede la collaborazioni dei gelatai del paese che hanno ben accolto la proposta, donando generosamente il gelato da portare a casa ai bambini del nostro paese.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.