IN UN COMUNE DELLA CALABRIA CONTAGI +900% DAL 17 MARZO

406

Il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, ha ulteriormente inasprito le misure di contrasto alla diffusione del coronavirus nel Comune di San Lucido (Cosenza), già “zona rossa” dallo scorso 17 marzo. Lo prevede un’ordinanza, la 27esima dall’inizio dell’emergenza, adottata ieri sera  alla luce dell’aggravarsi del quadro epidemiologico a San Lucido. Nell’ordinanza, infatti, si specifica che nel territorio in questione, “nonostante le misure intraprese, ad oggi, si registra una crescita dei casi che è arrivata a 52, dei quali 4 deceduti, con un incremento di circa il 900% dei casi presenti alla data di adozione dell’ordinanza numero 11 del 17 marzo 2020”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.