4 Dicembre 2020

Tutti i diritti sono inderogabili ma quello inerente la salute pubblica, le prestazioni sanitarie primarie e l’erogazione gratuita dei farmaci essenziali rappresenta una delle prerogative incomprimibili del nostro Servizio Sanitario Nazionale.
E’ inaccettabile che le Farmacie Distrettuali dell’Asp di Reggio Calabria (RC, Taurianova, Siderno e le ulteriori, associate nel distretto sanitario provinciale) presentino difficoltà di approvvigionamento dei farmaci “salvavita”, essenziali per tutelare il bene fondamentale della vita per i molti pazienti affetti da malattie croniche e gravi patologie come la Sla, l’Epatite C, le malattie oncologiche.
Queste terapie sono spesso costosissime e per tale ragione viene, doverosamente, garantito il diritto di accedere gratuitamente alle cure con un’esenzione a totale carico del sistema sanitario pubblico.
Ho formalmente richiesto alla Direzione sanitaria dell’Asp di Reggio Calabria un’azione urgente, volta a verificare l’adeguatezza dello stato di approvvigionamento/giacenza per quel che concerne le necessarie scorte di farmaci essenziali, presso tutte le Farmacie Distrettuali presenti sul territorio provinciale.
I malati aventi diritto alle terapie “salvavita”, sono persone che hanno già dovuto affrontare tutte le difficoltà emotive e le destabilizzazioni causate dalla malattia, è inaccettabile debbano affrontare estenuanti file di attesa o ansie connesse all’insufficiente disponibilità delle terapie.
I piani terapeutici devono essere garantiti da un servizio efficiente ed impeccabile, l’Asp deve garantire la completa dotazione dei Farmaci presso le strutture accreditate dal sistema sanitario, le quali devono essere immediatamente immesse nella condizione di poter programmare la consegna dei farmaci.
La salute è un diritto fondamentale dell’individuo ed un interesse supremo della collettività, come sancisce l’art. 32 della nostra Legge fondamentale. La garanzia delle cure gratuite agli indigenti gode della medesima copertura costituzionale, per cui si provveda imprescindibilmente a fornire le terapie indicate. E’ una questione di vita!

 

Locri, 23 Aprile 2020
Raffaele Sainato
Consigliere Regionale della Calabria

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.