Mar. Mag 18th, 2021

La categoria di “Bar e Pasticcerie” della Città di Locri ha deciso, nel totale rispetto delle norme nazionali e regionali, di non usufruire né dell’opportunità di effettuare l’esercizio con “somministrazione esclusiva attraverso il servizio con tavoli all’aperto”, data dal Presidente Santelli con l’Ordinanza n. 37 di ieri, nè l’opportunità di aprire al pubblico con “modalità da asporto”, autorizzata dal Presidente Conte a far data dal 4 maggio.
Quindi, prendiamo atto con piacere, che alcuni bar della città di Locri rimarranno completamente chiusi, mentre altri continueranno a esercitare solo ed esclusivamente con “modalità a domicilio” .
È una scelta che va nella direzione del percorso della prudenza e responsabilità soggettiva da tutti auspicata, che ci da maggiore tranquillità ancora per qualche settimana. Ciò consentirà agli stessi operatori di poter meglio organizzare la propria attività nel rispetto delle richieste effettuate delle recenti disposizioni normative nazionali e regionali.
Tutto a conferma che il futuro dipende dalle decisioni individuali o collettive che verranno messe in campo.
#dipendedanoi
#comportamentiresponsabili
#tuteliamoci
#locriresponsabile

 

G. Calabrese

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.