LOCRIDE (RC) : GIOVANNI CALABRESE :”POCHI CASI, PER FORTUNA. MA POCHE VERIFICHE PER MANCANZA DI TAMPONI”

280

Emergenza coronavirus Locride.
Pochi casi, per fortuna.
Ma poche verifiche per mancanza di tamponi.
Situazione non tranquilla.
I casi di persone positive certi, in quanto positivi alla seconda verifica, sono per fortunatamente sempre molto pochi.
Si tratta di casi che non destano al momento preoccupazione e vengono gestiti in isolamento domiciliare.
In netto miglioramento le condizioni di salute dei due cittadini locridei da tempo ricoverati a Reggio Calabria.
Siamo però seriamente preoccupati per lo scarso numero di tamponi effettuati nella Locride proprio a causa di mancanza materiale degli stessi tamponi.
Oggi sono stati effettuati circa una trentina dopo sei giorni che non venivano effettuati.
Sono un centinaio le persone che per precauzione dovrebbero essere sottoposte a tampone ma, purtroppo, non è possibile farlo.
Siamo indignati e preoccupati.
Due giorni fa, dopo varie rimostranze, era partita una macchina con 500 tamponi diretta a Locri, ma misteriosamente non è mai arrivata…. oltre ai tamponi si è persa anche la macchina!!
È veramente difficile combattere questa guerra senza i presidi sanitari minimi e soprattutto senza poter effettuare i controlli su persone che per protocollo devono essere sottoposte a verifica.
Continuiamo a rimanere a casa sapendo che questa è l’unica arma di difesa che possiamo utilizzare per evitare la diffusione del coronavirus anche nella Locride.
Anche questa battaglia sarà vinta solo grazie al nostro sacrificio e al nostro impegno.
Avanti Locride!
Giovanni Calabrese Sindaco Città di Locri e Componente Comitato Sindaci della Locride Delegato alla Sanità.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.