5 Dicembre 2020

Viviamo tempi duri di una emergenza imprevista, nelle forme e nei tempi in cui si è manifestata, e imprevedibile nei modi in cui si svilupperà. All’emergenza sanitaria da Coronavirus si è sovrapposta in brevissimo tempo quella economica, che interessa milioni di famiglie, imprese e lavoratori.

Lo scenario inedito che si manifesta a livello globale interroga chiunque abbia responsabilità di governo su come affrontare la fase critica in atto e su come programmare la ricostruzione. Ma interroga anche ciascuno di noi su un nuovo modo di intendere la quotidianità, dal lavoro, alla mobilità, alle relazioni interpersonali.

La Calabria di fronte a questa emergenza si presenta con enormi questioni irrisolte ormai da decenni, a partire dal più evidente, quello di una sanità tra le ultime in Italia ad essere ancora sotto guida commissariale, con un sistema al collasso e senza una via di uscita facilmente individuabile. Nello stesso tempo, a fronte di una depressione economica che si abbatte sulla già fragilissima economia regionale, la Calabria beneficia di fondi europei sostanziosi, che necessitano probabilmente di una riprogrammazione per far fronte alla crisi che stiamo vivendo, ma che, se adeguatamente spesi, possono aiutare enormemente il nostro tessuto economico.

Abbiamo pensato di organizzare un’iniziativa “pubblica”, sfidando l’impossibilità di incontrarsi fisicamente, per discutere di tutto questo in videoconferenza con Nicola Irto, consigliere regionale del Partito Democratico, e con Domenico Marino, professore associato di politica economica all’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. Sarà un modo per confrontarsi a 360 gradi, sfruttando le potenzialità che ci offre la tecnologia, sulla Calabria ai tempi del coronavirus.

Per prendere parte all’iniziativa, sarà necessario installare sul proprio PC, tablet o smartphone l’applicazione “ZOOM” ed inviare una mail a pdgioiosa@gmail.com entro le ore 17 di domenica 19 aprile per ricevere in risposta il link per accedere alla conferenza.

Vi aspettiamo domenica 19 aprile alle ore 18.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.