Sab. Mag 8th, 2021

Quanto sta succedendo all’Ospedale di Locri e probabilmente anche all’Ospedale di Gioia Tauro è allucinante. Pazienti con sospetta pancreatite o sospetto infarto, vengono trattenuti in Pronto Soccorso su una barella qualche giorno e fino a quando non arriva il risultato del Tampone da RC per valutare una possibile positività al Covid-19. Questo è inammissibile in quanto tutti i pazienti con necessità di ricovero devono essere si controllati tramite tampone per eventuale positività al virus ma contemporaneamente vanno non solo sottoposti ad accertamenti, trattati per la patologia di ricovero subito in luoghi dedicati e come se fossero positivi. Ma l’attesa non deve andare oltre le poche ore e subito dopo i pazienti vanno smistati ai reparti di destinazione. Mi auguro che questo sistema venga denunciato presso i vertici aziendali e si intervenga celermente ripristinando quello che è un diritto di ciascun cittadino di questo Comprensorio, ricevere le terapie adeguate nei tempi più rapidi possibili in relazione alla gravità della patologia. È naturalmente inammissibile che i test (tamponi e test sierologici), non vengano effettuati in tutte le strutture di ricovero.

 

Dott.ssa Filomena Zappia fb

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.