BOCCIA, SE SANTELLI NON RITIRA ORDINANZA SA COSA SUCCEDE

287

‘Iter della diffida è partito.Assente in ultime videoconferenze’

“Come Jole Santelli sa, giovedì è partita la lettera, l’invito che si è trasformato in una diffida e le procedure sono partite. Lei conosce bene le procedure, ha ancora tempo per ritirare l’ordinanza. Se non dovesse farlo, sa quello che succede quando parte una lettera che diffida dall’andare avanti rispetto a quell’ordinanza”. L’ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, ospite di Sky tg24, sull’ordinanza della Regione Calabria che è stata diffidata dal governo. Il ministro ha ricordato che la governatrice calabrese “nelle ultime due videoconferenze non si è presentata, nemmeno confrontata e questo non va bene. Io l’ho chiamata perché ci conosciamo da anni”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.