BOSS SCARCERATI: DOPO IANNAZZO, KLAUS DAVI HA INCONTRATO MICHELE LO BIANCO

330

“Mi hanno scarcerato perché sono gravemente malato”

Dopo lo scambio di battute di sabato scorso con il boss Vincenzino Iannazzo, recluso al 41 bis e scarcerato per Covid-19, Klaus Davi ha incontrato Michele Lo Bianco, detto ‘U Satizzu’, scarcerato anche lui per gli stessi motivi. Iannazzo aveva dichiarato a Davi, affacciandosi appositamente dal secondo piano della finestra di casa di, “stare bene e di non aver capito le motivazioni delle polemiche della sua scarcerazione”. Klaus si è messo subito dopo sulle tracce di Michele Lo Bianco e lo ha trovato a Bivona (VV), nella sua casa al mare. “Non sono autorizzato a parlare con lei”, ha subito precisato il presunto boss per poi concedere, proprio come ha fatto Iannazzo, qualche battuta: “Sono gravemente malato, ho fatto una trasfusione di sangue. A seguito della trasfusione ho avuto problemi con il fegato e sono stato ricoverato perché ho avuto un blocco renale. Giro ancora con il catetere, soffro di infezione all’occhio e domani farò una ulteriore vista”. Klaus Davi sta realizzando un’inchiesta sui boss scarcerati per Covid e collabora con il programma ‘Fatti e Misfatti’ condotto da Paolo Liguori.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.