3 Dicembre 2020

Come Amministrazione comunale in questi mesi di emergenza abbiamo cercato di starvi ancora più vicino con continui aggiornamenti.
Lo abbiamo fatto per fornirvi un’adeguata, tempestiva e corretta informazione riportando notizie dalle fonti ufficiali.
Abbiamo così voluto trasmettervi un pò di serenità e tranquillità in un momento così delicato e difficile per l’intera nostra comunità.
Da domani si apre la cd. FASE 2, una fase in cui NON SARÀ CONSENTITO TUTTO!
La FASE 2 è la prosecuzione dell’emergenza sanitaria con misure precauzionali meno rigide, pertanto è necessario fare tesoro di tutte le norme di comportamento adottate in questo periodo:
● evitare assembramenti, quindi contemporanea presenza in ambienti chiusi o pubblici di più persone a distanza inferiore ad un metro;
● evitare contatti personali quali strette di mano e abbracci;
● starnutire e tossire coprendosi bene naso e bocca;
● lavarsi più volte le mani con acqua e sapone o con prodotti disinfettanti senza risciacquo;
● utilizzare mascherine e guanti nei luoghi pubblici o aperti al pubblico ove non è possibile mantenere la distanza di sicurezza di un metro;
● evitare di toccarsi bocca, naso e occhi, soprattutto dopo aver toccato superfici in luoghi pubblici o aperti al pubblico;
● evitare di uscire di casa senza un giustificato motivo o più volte al giorno;
● rimanere a casa se si ha qualche sintomo influenzale.
Queste sono alcune delle misure e delle norme di comportamento più importanti che abbiamo voluto evidenziare e che troverete nelle foto che alleghiamo.
Inoltre, per non incorrere in errori su ciò che sarà consentito e ciò che invece ancora non si può fare vi invitiamo a leggere le FAQ – le domande più frequenti- sul sito del governo cliccando su questo link“Fase 2” – Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo http://www.governo.it/it/faq-fasedue.
O, ancora, consultare il testo del DPCM del 26 aprile 2020 che nei suoi allegati contiene le misure da adottare a seconda dei casi.
E comunque da domani sarà possibile tra le altre attività:
● andare a trovare i parenti e congiunti (nonni, zii, fratelli, cugini, ecc.);
● svolgere attività sportiva individuale o attività motoria (passeggiate ecc);
● utilizzare, oltre al servizio a domicilio, anche il servizio da asporto nelle attività commerciali consentite (bar, pasticcerie, gelaterie, pizzerie ristoranti ecc.);
● sarà consentito rientrare presso la propria residenza o domicilio seppure ci si trova fuori regione. A tal proposito occorre prenotare il proprio rientro effettuando la procedura su http://www.rcovid19.it;
Queste alcune delle novità che da domani tutti noi troveremo nella nostra vita quotidiana, ricordando sempre che in ogni attività consentita sarà sempre necessario rispettare le suddette norme igienico-sanitarie.
Infine, informiamo la comunità che:
● da domani mattina riapre il cimitero comunale con orario dalle 8.00 alle 12.00 fino al 17 maggio p.v.;
● il parco giochi “Luciano Saffioti” ubicato sul lungomare San Francesco da Paola rimarrà ancora chiuso.
● da domani le attività commerciali autorizzate potranno osservare l’orario di apertura che stabiliranno in autonomia (infatti quest’Amministrazione non aveva mai emesso ordinanza di limitazione dell’orario, ma solo un invito accolto con grande senso di responsabilità dagli esercenti commerciali. A questi va il nostro ringraziamento.).
L’Amministrazione comunale sta verificando tutte le misure e le condizioni necessarie per consentire in sicurezza la ripresa del mercato settimanale ambulante del solo settore alimentare.
In tutto questo ricordiamoci che adesso più che mai serve grande senso di responsabilità da parte di tutti per noi stessi, per i nostri figli, per i nostri familiari e per tutti coloro con cui condividiamo la società.
#siamosullastessabarca
#remiamotuttinellastessadirezione

 

calabriainforma.com

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.