CARCERI: IL NUOVO CAPO DEL DAP SARÀ IL PG DI REGGIO CALABRIA DINO PETRALIA

298

Magistrato in prima linea nella lotta alla mafia e alla criminalità organizzata, il successore di Basentini sarà nominato in giornata dal ministro della Giustizia

Sarà il procuratore generale di Reggio Calabria Dino Petralia il nuovo capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, al posto di Francesco Basentini che si è dimesso. Petralia, che è stato procuratore a Sciacca e consigliere del Csm, sarebbe stato contattato nei giorni scorsi dal ministro Bonafede, a cui avrebbe dato la propria disponibilità.

Magistrao in prima linea nella lotta alle mafie e alla ciminalità organizzata, originario di Trapani, 67 anni, è stato nel Consiglio superiore dalla magistratura dal 2006 al 2011 e consulente della Commissione parlamentare antimafia. Da quanto si apprende il guardasigili annuncerà la nomina in giornata.

 

Vicedirettore Roberto Tartaglia – Già ufficialmente nominato invece il vicedirettore del Tap. Sit ratta di Roberto Tartaglia, autorizzato al nuovo incarico mercoledì dal Consiglio superiore della magistratura, anche lui magistrato antimafia. Per dieci anni sostituto procuratore della Repubblica a Palermo, dove ha gestito numerosi detenuti sottoposti al regime del 41-bis, da Salvatore Riina a Leoluca Bagarella ai fratelli Giuseppe e Filippo Graviano.

 

Le dimissioni di Basentini – Basentini si era dimesso dopo le molemiche delle ultime settimane per la gestione dei penitenziari, in particolare per le rivolte scoppiate e per le scarcerazioni di boss mafiosi. 

tgcom

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.