COME RESISTERE AL COVID-19 E PROGRAMMARE IL FUTURO.

253

Dopo la brutale emergenza del COVID 19, occorre ripartire e farlo in fretta, sapendo che molte cose cambieranno anche in ambito professionale. Per ancora qualche mese, le nostre Regioni rimarranno isolate, sarà quindi necessario, oggi più che mai, riuscire a sviluppare un’economia locale, creando lavoro per le nostre imprese. Il mio progetto, nasce proprio con queste premesse.

Da quando ho aperto il mio studio di architettura – ci racconta Antonio Giampaolo – ho sempre avuto in mente l’idea di realizzare uno spazio professionale aggregato, in cui venissero erogati tutti i servizi oggi necessari sia ai privati cittadini sia alle imprese della nostra amata Regione. AUREA Project&consulting , prende forma da subito in questo modo.

Ho selezionato alcuni Partner, un designer d’interni con una grande esperienza internazionale, Formaro Cataldo e una società che potesse garantirmi gli giusti standard per i servizi alle imprese, la Pragma S.r.l.

Poi ho cercato tra i migliori artigiani e le imprese del territorio associandole al mio progetto, di modo tale che ognuna di loro abbia la possibilità di condividere esperienze ma anche di avere un canale in più di accesso al mercato. Avevamo programmato insieme sia degli incontri, sia dei momenti formativi per aprirci a nuove tecnologie o tecniche lavorative.

Abbiamo, come tutti rallentato in questi difficili mesi, pur continuando a programmare il futuro e a condividere idee o semplicemente un saluto e un incoraggiamento, seppur virtuale, quanto mai necessari in questo periodo di isolamento forzato.

Sappiamo che il bene più prezioso da tutelare, ieri come oggi, è la salute e la sicurezza di tutti, ma dobbiamo anche lavorare per il domani, ripensando i piani e le organizzazioni e avendo una visione di largo respiro, in modo tale che non ci si limiti a risolvere solo la quotidianità, ma ci si occupi seriamente anche dello sviluppo di nuovi business e nuovi progetti, per creare resilienza e saper cogliere le opportunità che verranno offerte dai mercati Consapevoli di questo, stiamo puntando sulla comunicazione e sui progetti e-commerce, riunendo le risorse del settore presenti sul territorio, cercando di metterli seduti tutti intorno al nostro tavolo, creando una “fabbrica dei sogni” con cui le tante valide aziende e i tanti professionisti disegnino l’immediato futuro.

Possiamo sicuramente dire la nostra sui mercati, dobbiamo solo convincerci che ognuno deve fare il suo, senza tuttologi o improvvisati. Allo stesso modo abbiamo creato un team per rispondere alle tante problematiche in materia di sicurezza sul lavoro che la ripresa ci farà affrontare. Bisogna riprogettare gli spazi, senza renderli brutti o inospitali e sapere quali sono gli obblighi da rispettare e per farlo servono varie professionalità Noi ci siamo e abbiamo voglia di crescere insieme al nostro tessuto produttivo e invitiamo tutti i professionisti e le imprese che vogliono condividere la strada con noi a contattarci, le buone idee sono di tutti.

Vieni a trovarci in via Aldo Moro 2, 89034, Bovalino (RC)

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.