Dom. Feb 28th, 2021

Svolto il convegno online: “La limitazione delle libertà costituzionali tra ordinanze e DPCM”

 

In tempi di smart working e distanziamento sociale a cui siamo obbligati a causa del Covid 19 anche la politica si fa smart.

Sempre all’avanguardia sull’utilizzo di social e nuove tecnologie il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, federazione di Reggio Calabria ha avviato in queste settimane una rubrica divenuta ormai quotidiana che mandiamo in onda sulla pagina facebook del nostro movimento.

Esponenti del partito, esperti, professionisti commentano e analizzano i problemi del momento a cui fanno fronte in questi mesi tutti gli italiani e cerchiamo di suggerire proposte a chi governa ad ogni livello.

 

Ospite di ieri a “Parola di Fiamma” l’avvocato e giurista Benito Sposato che ha risposto alle nostre domande e a quelle dei partecipanti con estrema professionalità e chiarezza. Il convegno online dal titolo “La limitazione delle libertà costituzionali tra ordinanze e DPCM ha analizzato nel dettaglio il conflitto venuto alla luce in questi ultimi giorni tra governo, regioni e comuni rilevando l’evidente incostituzionalità degli atti emanati dal governo volti a limitare le libertà costituzionali senza un effettivo mandato da parte del Parlamento. Allo stesso tempo si è discusso sull’illegittimità delle ordinanze regionali, fonte secondaria del diritto rispetto al governo. Sposato è stato chiaro in tal senso: le ordinanze regionali possono prevedere delle disposizioni più restrittive rispetto quelle dello Stato ma di certo non possono contravvenire a quanto disposto da una fonte gerarchica superiore.

 

Nella totale confusione che ha investito il legislatore diversi spettatori hanno chiesto lumi sulle multe ricevute in questi giorni. Analizzati alcuni casi limite è stato rilevato come la depenalizzazione delle stesse è arrivata in un secondo momento in quanto il governo aveva previsto una sanzione penale con un atto amministrativo: evidente la totale assurdità di tutto ciò!

 

Al termine dell’appuntamento a cui hanno assistito quasi mille persone, e che sarà disponibile in replica sulla nostra pagina facebook e sul nuovo canale youtube, sono stati forniti lumi necessari a opporre ricorso alle sanzioni ricevute presagendo già l’intasamento a cui gli organi preposti andranno incontro una volta terminata l’emergenza.

 

La rubrica continuerà nei prossimi giorni con importanti ospiti tra cui una psicologa, un dottore commercialista e altri professionisti che forniranno la loro assistenza ai cittadini in quella che speriamo sia un’iniziativa sempre più apprezzata.

 

Url video dell’iniziativa: https://www.facebook.com/msftreggiocalabria/videos/543075456632888/

 

Giuseppe Minnella

Movimento Sociale Fiamma Tricolore

Federazione di Reggio Calabria

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.