GIOVANE SORDOMUTA MORTA A PARGHELIA: INDAGATO PER OMICIDIO ANCHE L’AMICO

180

C’è un nuovo indagato per la morte della giovane Annamaria Sorrentino, avvenuta nell’agosto dello scorso anno a Parghelia, in provincia di Vibo Valentia

 

Si tratta dell’amico, Gaetano Ciccareli, il cui nome va ad affiancare quello del marito della giovane, Paolo Foresta, nella lista degli indagati per omicidio.

Secondo quanto riporta il quotidiano “Cronache di Napoli“, per la procura di Vibo Valentia sarebbe stato proprio l’amico a spingere Annamaria dal balcone della casa in cui stava trascorrendo le vacanze estive.

IL RUOLO DI CICCARELI

Gaetano Ciccareli era apparso da subito come una figura centrale nella vicenda. Sarebbe stato stato lui a insistere per andare in vacanza fuori dalla Campania con gli amici, tutti sordi, insistendo al punto di prestare i soldi ai compagni di viaggio pur di partire per trascorrere qualche giorno nella provincia di Vibo.

Quel 16 agosto scorso – giorno della tragedia – Gaetano e sua moglie si trovavano nella casa di Parghelia in cui Annamaria e suo marito Paolo si erano trasferiti da Melito (Napoli) per il Ferragosto, insieme a una altra coppia, quella di Salvatore e sua moglie Daniela.

Dopo la tragedia, Gaetano, sarebbe stato notato per aver tentato di fuggire dalla scena mentre la ragazza giaceva riversa sul selciato agonizzante.

Alcuni residenti lo avrebbero trattenuto sul posto. Lo stesso avrebbe finanche dissuaso gli amici della comunità dal partecipare alla fiaccolata per chiedere giustizia per Annamaria.

LA SUPERTESTIMONE

Nell’inchiesta si rivela fondamentale adesso la figura di una supertestimone, il cui ruolo andrà approfondito nel corso dei prossimi giorni. Si tratta di Claudia, anche lei sorda, che solo negli ultimi mesi si è fatta avanti per testimoniare.

Secondo il suo racconto, Claudia avrebbe visto Gaetano spingere forte Annamaria sbattendola contro la balaustra in legno. Scioccata, Claudia avrebbe riagganciato e tenuto per sé quanto aveva visto per timore. Anche suo marito, infatti, le avrebbe intimato di tacere.

cn24tv.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.