LA CALABRIA NEL CUORE DONATA ALLA MADONNA DI MANIPUGLIA PER PROTEGGERE CHI GUIDA SULLA 106

278

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” insieme all’Associazione “Capodanno in Paradiso – Giuseppe Trento” in un particolare momento in cui, per merito delle restrizioni dovute al Covid-19, sulla Statale 106 non c’era traffico e quindi sinistri, vittime e feriti gravi, ha deciso di organizzare una iniziativa dedicata a tutti coloro i quali sono felici di questo risultato straordinario perché portano la Calabria nel cuore. 

 

Si tratta del contest “Invia una foto della Statale 106” che si è svolto nelle scorse settimane e che ha visto diverse partecipazioni da tutta la Calabria ionica. Il contest si è svolto sulla pagina Facebook ufficiale dell’Associazione e si è concluso domenica scorsa alle 17:00 ed è stato vinto dalla foto inviata da Antonio Fazio che ritrae la S.S.106 nella frazione di Torretta nel comune di Crucoli (KR).

 

Ma non è finita qui…

 

Perché il vincitore del concorso Antonio Fazio, ha deciso di ritirare personalmente il premio realizzato dal Maestro Orafo Domenico Tordo presso la Gioielleria Kreusa di Mirto Crosia (CS) nella mattina di ieri. Il premio ‘’La Calabria nel Cuore” raffigurante la Calabria d’oro con 5 dismanti che segnano le 5 province calabresi.

 

Bene, perché tutta questa fretta? Perché il premio è stato donato da suo figlio, il piccolo Francesco Fazio, alla Madonna di Manipuglia di Crucoli affinché protegga i calabresi ed in particolare chi percorre la Strada Statale 106. Questo gesto che ci ha colpiti e che apprezziamo abbiamo voluto condividerlo con tutti voi: grazie ad Antonio ed al piccolo Francesco, per questo gesto bellissimo e speciale

 

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – 19 Maggio 2020

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.