L’ASSEMBLEA DI LEGA PRO SPINGE LA REGGINA VERSO LA B

245

Un ulteriore passo in avanti verso un obiettivo meritato sul campo e che ormai sembra ad un passo. La Reggina si avvicina sempre più alla Serie B, specie dopo l’assemblea di Lega Pro che ha coinvolto, in videoconferenza, tutte le 60 società dalla terza serie italiana. Come confermato dal presidente della Serie C Francesco Ghirelli, le società hanno deciso la linea da portare nel consiglio federale della Figc inizialmente in programma l’8 maggio ma poi rinviato. E tale linea prevede la promozione di Vicenza, Monza e Reggina, autentiche dominatrici dei rispettivi gironi, in Serie B.

Tra le altre proposte votate a larga maggioranza, il blocco delle retrocessioni (cosa che, tra le altre, consentirebbe al Rende di salvarsi dopo una stagione tribolata) e il blocco delle promozioni dalla Serie D alla Serie C. Una notizia quest’ultima che non farà affatto piacere al Palermo e che sicuramente vedrà battagliare la Lnd. Il problema infatti potrebbe espandersi nei campionati inferiori, specie in Eccellenza, torneo che è formato in tutta Italia da 28 gironi. A quel punto diventerebbe un bel grattacapo per Cosimo Sibilia: come riuscire a garantire il salto (in molti casi dopo aver disputato gran parte della stagione) almeno alle prime dei vari tornei regionali?

Più discusso invece il punto riguardante l’eventuale quarta promossa dalla Serie C alla D. Quale criterio privilegiare? Da quanto si apprende vi sono stati pareri contrastanti in tal senso.

rcsport

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.