MATERA. ACQUISTA FURGONE ONLINE MA È UNA TRUFFA, DENUNCIATI DUE CALABRESI

104

Aveva acquistato un furgone online ad un prezzo vantaggioso ma poi ha scoperto che si trattava di una truffa. È successo a Matera dove l’uomo, un 64enne del posto, attratto su un noto sito di commercio online dall’annuncio relativo ad un “Iveco Daily” usato, offerto ad un costo piuttosto conveniente, ovvero di 2.800 euro, ha contattato telefonicamente il venditore che gli ha riferito che per l’acquisto avrebbe dovuto versare un anticipo su di una carta prepagata, di cui poi ha fornito il numero.

 

L’acquirente, per concretizzare la compravendita, è stato poi indotto a versare, in più occasioni, la somma di 2.500 euro, a titolo di acconto, su una prepagata intestata a una donna 37enne.

Ma dopo alcuni giorni l’amara scoperta: il venditore non era più reperibile. Il 64enne, infatti, non ricevendo alcuna comunicazione dal venditore, ha tentato di contattarlo per definire l’acquisto e le modalità di ritiro del veicolo, ma l’uomo ha fatto perdere le proprie tracce.

La vittima ha quindi sporto denuncia alla stazione dei carabinieri di Matera che hanno avviato le indagini e ricostruito la dinamica dei fatti identificando e denunciando all’Autorità Giudiziaria gli autori della truffa, due persone, un uomo e una donna di origini calabresi e già noti alle forze dell’ordine.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.