MORTA A 80 ANNI ANTONIA MORABITO, SORELLA DEL ‘TIRADRITTO’

1003

Antonia Morabito, ottantenne sorella di Giuseppe “Tiradritto”, considerato uno degli elementi apicali della ‘Ndrangheta, è morta ieri ad Africo (RC). Ad apprendere la notizia è stato il giornalista e massmediologo Klaus Davi che ha ricevuto la segnalazione direttamente da Leo Bruzzaniti, figlio di Antonia Morabito e nipote di Peppe “Tiradritto”. Secondo quanto riferito da Bruzzaniti a Klaus Davi, la Questura avrebbe disposto il divieto di celebrare il funerale della donna anziana benché la donna sia deceduta per Coronavirus. Bruzzaniti, stando a quanto dichiarato al giornalista, avrebbe presentato una lista di 15 persone che avrebbero voluto partecipare al funerale, quindi un numero relativamente limitato. Ciononostante, riferisce il Bruzzaniti, l’autorità è stata irremovibile. Il figlio della Morabito avrebbe manifestato a Davi la sua delusione per questo provvedimento in quanto la donna, nel corso della sua lunga vita, non ha mai avuto alcun precedente penale e quindi, per la famiglia, il divieto sarebbe immotivato. Va detto però che gli orientamenti del Ministero dell’Interno su questa materia sono abbastanza chiari e inequivocabili: l’indicazione è quella di impedire qualsiasi forma di assembramento. Negli ultimi mesi tutti i funerali indistintamente, quindi anche nella Locride così come nel Reggino, sono stati circoscritti strettamente ai familiari.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.