REGGIO CALABRIA: CONTINUAVA A INCASSARE LA PENSIONE DELLA MADRE MORTA NEL 2017, SEQUESTRO PER 32MILA EURO

202

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo, anche nella forma per equivalente, emesso dal locale Tribunale su proposta della Procura della Repubblica di Reggio Calabria – coordinata dal Procuratore Capo, dott. Giovanni Bombardieri – in relazione alle somme indebitamente percepite da un soggetto di Laganadi (RC), il quale ha ripetutamente riscosso ratei di pensione della defunta madre erogati dall’INPS, per una somma complessiva di oltre €. 32.000,00.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.