Mar. Mag 11th, 2021

“Test sono in corso lavorazione. Valutiamo il procurato allarme”

“Con riferimento ad un audio-messaggio diffuso in data odierna, ripreso anche sui media, di un sedicente operatore del 118 che denuncia ‘…. i giochini che stanno facendo alla Regione Calabria per non processare i tamponi che vengono eseguiti alle migliaia di persone che sono rientrate in questi ultimi giorni dal nord…..’, la Regione Calabria evidenzia che si tratta di notizie false e tendenziose, manifestamente infondate e tese a denigrare l’immagine di una regione che, invece, ha risposto brillantemente all’emergenza coronavirus”. E’ quanto si afferma in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della Giunta regionale calabrese.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.