REGIONE:DI NATALE,PDL PER ABROGARE NORMA SU VITALIZI

219

Il consigliere regionale di IO Resto in Calabria, Graziano Di Natale, segretario-questore dell’Assemblea, ha reso noto il testo di una proposta di legge per l’abrogazione della Legge regionale n.5/2020 approvata nella scorsa seduta consiliare in materia di vitalizi. “La legge regionale n. 5 del 2020 – è scritto nel testo – ha apportato delle modifiche alla legge regionale 31 maggio 2019, n. 13, recante la ‘rideterminazione della misura degli assegni vitalizi diretti, indiretti e di reversibilità e adeguamento al D.L. n. 174/2012’. Specificamente, la citata legge n. 5/2020 ha abrogato l’art. 7, comma 4, della precedente legge n. 13/2019, nella parte in cui quest’ultima prevedeva che ‘Il consigliere regionale, anche nei casi di sostituzione temporanea di altro consigliere, può versare le quote di contribuzione per il tempo occorrente al completamento del quinquennio relativo alla legislatura. Non è ammesso alla contribuzione volontaria il consigliere regionale la cui elezione sia stata annullata’, eliminando altresì le parole ‘e fine mandato’ al comma 2 dell’articolo 16”. “Sul punto, se solo si considerano i molteplici ricorsi attualmente pendenti nei confronti di diversi consiglieri regionali – è scritto ancora nel testo – è facile intuire che la legge di cui si propone l’abrogazione potrebbe determinare, con molte probabilità, un aumento significativo degli oneri a carico del bilancio regionale. Ciò premesso, la legge regionale n. 5 del 2020 vìola l’art. 81, comma 3, Cost., nella parte in cui ha previsto un’erronea clausola di invarianza finanziaria, atteso che detta legge comporterà, evidentemente, maggiori oneri per il bilancio regionale, senza indicare i mezzi per farvi fronte. È necessario, pertanto, procedere all’abrogazione con la completa reviviscenza delle disposizioni normative contenute nella legge regionale 31 maggio 2019, n. 13”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.