SIDERNO NON SI ACCONTENTA DELLA SOLA BANDIERA BLU

237
La consulta comunale pensa alla ripartenza. Ersilia Multari ha promosso l’incontro con i commissari che guidano il Comune

Interessante incontro della consulta comunale, presieduta da Ersilia Multari, con i responsabili della commissione straordinaria Maria Stefania Caracciolo e Matilde Mulè , presenti anche i funzionari tecnici Lorenzo Surace e Pietro Fazzari. L’incontro si è tenuto nella sala del consiglio comunale ed è stato indirizzato a mettere a fuoco le iniziative da organizzare in vista della prossima estate, soprattutto per onorare al meglio il recente riconoscimento della Bandiera Blu.

L’assise, abbastanza partecipata, è stata salutata positivamente da Ersilia Multari anche perché è arrivata dopo circa tre mesi di “fermo” determinato dall’emergenza coronavirus e, finalmente, i vari rappresentanti delle associazioni hanno potuto confrontarsi direttamente sul da farsi.

Intanto è stata approvata la la decisione di far “adottare” una serie di spazi verdi pubblici a cittadini, associazioni o gestori di attività che ne faranno richiesta. Un’iniziativa resa possibile grazie ad un’attenta mappatura effettuata dal settore ambiente della consulta rappresentato da Domenico Leandro e Domenico Polito. A questo proposito le rappresentanti della commissione straordinaria hanno dato assicurazione che in tempi brevi predisporranno un apposito bando per ufficializzare la decisione.

Mulè ha anche dato comunicazione che a breve sarà riaperto al pubblico lo stadio comunale per consentire allenamenti individuali o la fruizione a podisti amatoriali, assicurando che la commissione si è attivata per ottenere l’agibilità completa dell’impianto, dopo i lavori effettuati, per renderlo fruibile anche per le manifestazioni sportive.

Si è quindi avviata una discussione sugli eventi e sulle manifestazioni che dovranno essere organizzati per “onorare” al meglio la Bandiera Blu che, come ha affermato Surace che ha lavorato per la composizione dei formulari necessari per la sua attribuzione, darà molta visibilità alla città anche nei circuiti turistici nazionali ed internazionali e, quindi, si dovrà fare un buon lavoro per consolidare gli standard positivi della cittadina. A questo proposito il presidente del Corsecom, Mario Diano, ha voluto evidenziare la risposta positiva dei gestori degli stabilimenti balneari dopo l’assegnazione della Bandiera Blu, favorita anche dall’immediata decisione della presidente della commissione, Maria Stefania Caracciolo, che ha subito convocato un’apposita riunione per parlare delle linee guida da seguire nella prossima stagione estiva.

La riunione si è conclusa con un’interlocuzione indirizzata alla necessità di redigere un cartellone di eventi estivi capace di essere all’altezza delle potenzialità della città, seppure nel pieno rispetto delle normative di distanziamento sociale in vigore.

ARISTIDE BAVA (Gazzetta del sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.