SIDERNO : NUOVO LIBRO DI ALDO CACCAMO SULLA CHIESA DI SAN CARLO BORROMEO

295

 C’è un finanziamento di 1.300.000 euro finalizzato al restauro della Chiesa di San Carlo Borromeo che risale al dicembre del 2017, che attende ancora di essere utilizzato malgrado l’importante struttura storica ubicata a Siderno superiore e risalente al 1500 circa aspetta da molti anni di essere restaurata. Lo ricorda Aldo Caccamo , già autore di un libro sull’importante struttura storica, in un nuovo volume ultimato da qualche settimana dal titolo ” Cenni storici sulla Chiesa e sulla Confraternita di San Carlo Borromeo e delle anime del purgatorio in Siderno Superiore. Il nuovo volume dedicato da Aldo Caccamo al padre Carlo, che è stato cassiere della Confraternita di San Carlo , ed è morto, il 21 marzo scorso proprio in coincidenza con la pubblicazione del libro, offre una serie di notizie significative sull’importante Chiesa , autentico “tesoro” del borgo antico. Il libro contiene anche una serie di fotografie del centro storico sidernese che l’autore ha voluto inserire per offrire un importante “spaccato” turistico da offire ai visitatori che, tra l’altro, possono usufruire anche dello splendido e panoramico spazio di Piazza Cavone. Questa struttura, ben curato da un apposito Comitato che ha proprio in Aldo Caccamo il Presidente è solo uno dei tanti “tesori” che offre il borgo antico sidernese . Nel libro anche la riproduzione di alcuni importanti documenti storici che arricchiscono il fascino della Chiesa di San Carlo Borromeo che, a quanto è dato sapere, è l’unica chiesa in provincia di Reggio Calabria, dedicata a San Carlo, uomo di fede e di grande spiritualità che si distinse per le sue eccezionali doti di Governo e di raccordo con i cittadini in un frangente storico estremamente complesso e difficile.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.