SIDERNO: PROCESSO “SEX HOME” , INFLITTI 14 ANNI DI CARCERE.

588

Condanne a poco meno di 14 anni
di reclusionesonostate inflitte dal
gup di Locri Amelia Monteleone a
5 imputati del filone in abbreviato
del processo scaturito dall’opera-
zione “Sex Home”. Nel dettaglio il
gup di piazza Fortugno ha condan-
nato: Saloua Nadir detta “Rubyal-
la pena di 4 anni di reclusione: Sal
vatore Buttiglieria 5 anni e 6 mesi
Giovanni Alessi a 1 anno e 8 mesi
Yinet Pena Nunez a 5 anni e 2 mesi
Yairis Pena Nunezalannoemesi
con pena sospesa e perdita di effi-
cacia della misura cautelare in atto.

Gli investigatori, che
hanno agito con il coordinamento
della Procura di Locri, che dall’in-
chiesta fosse emerso come il feno-
meno della Prostituzione, effet-
tuato sia sulla strada che all’inter-
no delle case,è certamente una pia-
ga sociale correlata a un giro di de-
naro ed un “business” di natura il-
legale che, nella maggior parte dei
casi, consente a persone senza
serupoli lauti guadagni provenien-
ti dallo sfruttamento delle donne,
maggiormente di origine stranie-
ra. che perscelta o per costrizione,
si trovano adoversi prostituire per
poche decine di euro. 

Il giudice ha disposto la revoca del sequestro dei due appartamenti
di Siderno, uno in corso Garibaldi
l’altro in via Ugo Correale, con re-
stituzione agli aventi diritto.

Redazione@telemia.it 

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.