Dom. Mag 16th, 2021

La UILTEC calabrese ha promosso un’iniziativa di volontariato che si sta realizzando nel territorio reggino, ma che interesserà l’intero territorio regionale.
Il progetto ha coinvolto un gruppo di lavoratrici dell’azienda DAVIDA SPOSA, sostenute dalla titolare Karma, che volontariamente si sono impegnate a realizzare una notevole quantità di mascherine da utilizzare in questo periodo di Covid 19.
Coordinate dalla nostra responsabile di settore Annarita Mancuso, le lavoratrici hanno aderito al progetto solidale #tidonounamascherina dell’associazione PMEL, con sede a Napoli, che prevede la realizzazione di mascherine filtranti in TNT 100% polipropilene, DPI di I categoria, da distribuire gratuitamente a soggetti e famiglie che vivono in disagio sociale ed economico, in particolare i senza fissa dimora ed extracomunitari.
Un’ attestazione di grande generosità e sensibilità da parte delle lavoratrici e del territorio Calabrese che sa guardare a chi non ha né mezzi, né possibilità.
Riteniamo che il diritto alla salute sia un diritto pubblico e universale e nel nostro piccolo cerchiamo soluzioni indirizzate ai più sfortunati.
Non dimentichiamo neppure i nostri iscritti. A loro faremo avere un congruo numero di mascherine per se stessi e per le proprie famiglie.
Siamo del parere che un’azione sinergica, anche attraverso iniziative come questa, magari indirizzate da linee guida da parte della Regione, avrebbe consentito a tutti i calabresi di ricevere mascherine gratuite.
Lamezia Terme, 11 maggio 2020
UILTEC Calabria

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.