ARCIGAY ‘I DUE MARI’ DI REGGIO CALABRIA, DUE EVENTI PER CELEBRARE IL MESE DELL’ORGOGLIO

177

Quest’anno i Pride di tutto il mondo, con grande senso di responsabilità, sono stati annullati. Ma come diciamo sempre, il Pride non è solo il corteo, ma è anche un laboratorio culturale e politico, per questo motivo l’associazione Arcigay “I due Mari” di Reggio Calabria ha deciso di promuovere degli eventi alternativi ma carichi di significato, per celebrare il mese dell’orgoglio.
Sabato 27 giugno alle ore 10,30 presso il prestigioso Palazzo della Cultura “P. Crupi” di Reggio Calabria verrà inaugurata la mostra “MotiOn”, personale di fotografia di Bruno Giordano. Gli scatti realizzati dal reportagista intendono condurre all’interno delle fasi organizzative, delle esplosioni di gioia, degli abbracci collettivi che il territorio calabrese ha donato alla comunità durante le diverse parate. La traduzione letterale del titolo è un chiaro richiamo al movimento, nella sua accezione socio-politica, e nasce con l’idea di una fusione tra il termine ‘Moti’ (di Stonewall, appunto) e ‘On’, acceso. L’evento è organizzato dalla nostra associazione con la preziosa collaborazione della responsabile del palazzo della Cultura Anna Maria Franco, della dirigente del settore Giuseppina Attanasio, del sindaco della città metropolitana Giuseppe Falcomatà e del consigliere delegato alla cultura Filippo Quartuccio.
Alle 18,30 dello stesso giorno (Sabato 27 giugno) ci ritroveremo all’Arena “Ciccio Franco” dove verrà realizzato un flash mob con il Bandierone Rainbow, seguiranno una lettura sulla Storia del Pride e gli interventi dei partecipanti e delle associazioni.

25-06-2020 18:4
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.