ECCELLENZA | LOCRI, SI PUNTERÀ AI PLAYOFF PANCHINA A MISTER CARIDI ?

97
Sarebbe ormai chiusa l’esperienza con Scorrano
Movimenti in vistaanche per allargare la compagine societaria e avere in questo modo maggiore solidità

Sta stringendo i tempi la dirigenza dell’A.C. Locri per definire le varie questioni programmatiche in vista del prossimo torneo di Eccellenza, dopo che gli organi federali hanno cristallizzato la classifica della stagione interrotta con i punteggi acquisiti fino al momento del necessitato stop agonistico (con il San Luca in interregionale ed il Trebisacce in promozione). Gli amaranto hanno chiuso in ottava posizione, anche se con tre punti di penalizzazione per via di una vicenda legata alla precedente stagione: programma di una stagione tranquilla, quindi, pienamente rispettato dopo l’amarezza della retrocessione.

Adesso si ambisce a migliorarsi e collocarsi, quanto meno, nella zona play-off della classifica, calibrando, comunque, i movimenti di preparazione della nuova stagione anche in relazione alle decisioni sulle modalità di svolgimento delle gare, se cioè potendo o meno contare sulla presenza del pubblico. Innanzi tutto la società sta valutando la questione allenatore: pare ci si orienti a cambiare e, quindi, dovrebbe considerarsi chiusa l’esperienza con Umberto Scorrano, che ha guidato gli amaranto nelle ultime tre stagioni (chiudendo anzitempo, comunque, la stagione di quarta serie, sostituito da Pellicori). Per il nuovo corso girano, com’è normale che sia, vari nomi: dagli ex calciatori Accursi e Criaco (che, però, pare siano in contatto per far parte degli staff tecnici di società professionistiche), a Renato Mancini (ultima stagione all’Isola Capo Rizzuto), a Sandro Caridi. Quest’ultimo, in effetti, è il nome più gettonato: locrese doc, Caridi è stato a lungo giocatore di categorie superiori e recentemente, da allenatore, ha ottenuto eccezionali risultati con la Stilese nelle ultime due stagioni. Infatti, dopo aver sfiorato l’Eccellenza al termine di un rocambolesco spareggio con il Sambiase nella stagione 2018/19, Caridi ha centrato l’obiettivo ripetendosi nella stagione appena interrotta. La Stilese era, infatti, in testa alla classifica e ne è stata, quindi, decretata la vittoria del campionato. Le voci su Caridi alla guida del Locri sono abbastanza insistenti, ma ovviamente non risulta, al momento, nulla di ufficiale.

Altro versante di attenzione per i vertici amaranto è quello dell’allargamento societario: vi sono stati concreti contatti e la definizione è giocoforza legata agli sviluppi della questione sulle modalità di svolgimento delle gare. Inoltre particolare attenzione è rivolta all’organico under: è sempre più emerso che un gruppo under di qualità costituisce una necessità inderogabile, per cui sono in corso possibili accordi con società professionistiche. Sempre in campo giovanile, inoltre, dovrebbe confermarsi la positiva collaborazione con la locale scuola calcio Audax Locri.

CARMINE BARBARO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.