LA REGIONE CALABRIA HA APPROVATO IL PROGETTO PRESENTATO DAL COMUNE DI CITTANOVA “INVESTIMENTI NELLO SVILUPPO DELLE AREE FORESTALI E NEL MIGLIORAMENTO NELLA REDDITIVITÀ DELLE FORESTE” MIS. 8 PSR 2014/2020.

415

L’importo finanziato ammonta a € 177.832,49 e sarà utilizzato per la realizzazione di interventi selvicolturali volti al miglioramento della funzione turistico ricreativa. Tali interventi – come illustrato dall’Assessore all’Ambiente Giò Marchese – prevedono opere di ripristino e gestione della rete di accesso al bosco per il pubblico ed in particolare la risistemazione di antichi sentieri. Tra le azioni promosse dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Francesco Cosentino, è stata da sempre prediletta una particolare attenzione per la tutela e la promozione dell’ambiente. L’occasione fornita dal PSR Calabria 2014/2020, nello specifico alla misura 8 del Bando al quale abbiamo partecipato – continua l’Assessore Marchese -, interamente redatta dalle Risorse Umane degli assessorati afferenti ai settori Ambiente e Lavori Pubblici ai quali va un particolare ringraziamento, in particolar modo al collega Fera nonchè ad i tecnici arch. Autelitano ed al Geometra Sergi che, seppur in quiescenza, non ha desistito ad apportare il proprio contributo. Tale intervento ci consentirà di ripristinare e mappare alcuni sentieri di particolare bellezza paesaggistica, restituendo agli stessi una migliore fruibilità per quanti vorranno scoprirli e percorrerli. L’area interessata all’intervento, grazie alla realizzazione di una segnaletica informativa e con l’inserimento di apposita cartellonistica, renderà maggiormente affascinante questo scorcio di territorio che sarà ulteriormente arricchito dalla realizzazione di piccole strutture ricreative e di alcuni punti di osservazione. Nell’insieme, i tre percorsi oggetto della nostra progettazione – continua l’Assessore Marchese – rientrano in parte nel perimetro del Parco nazionale d’Aspromonte e per intero nelle aree appartenenti alla rete “Natura 2000”, ricadenti nel territorio del Comune di Cittanova. I sentieri sui quali verranno messe in atto le azioni progettuali, si dipartono dalle vicinanza del centro abitato per giungere rispettivamente a monte Cuculo in località “Crocefisso”, attraverso il percorso “Forio” ed il percorso “Nina”, giungendo a quota 800. Il terzo percorso, parte dalle vicinanze di monte Cuculo per giungere al “Passo del Mercante”. Per quanto concerne l’area ricreativa, come previsto dal progetto, verrà realizzata sullo Zomaro, in prossimità del bivio per Canolo e Gerace. Per rendere maggiormente piacevole ogni percorso, sono state inoltre previste apposite aree di sosta con annesse fontane, valorizzando di conseguenza il recupero delle acque sorgive. Sarà di particolare bellezza la visione dei mezzi di contenimento, realizzati seguendo tra l’altro gli esempi tramandati dai nostri predecessori che per tutelare l’ambiente ricorrevano alla costruzione dei muri a secco. Questo particolare intervento – conclude l’Assessore Marchese – vuole essere un ennesimo passo in avanti per la realizzazione di un progetto complessivo che vedrà Cittanova sempre più Green. Cittanova, 17 Giugno 2020

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.